PREMONTATI "ILLEGALI": Tiger ne conferma a Federottica il ritiro

Tramite una comunicazione ufficiale l’insegna di origine danese ha informato la maggiore associazione italiana di categoria sull’interruzione della vendita degli occhiali negativi nei propri negozi.

«Con una lettera raccomandata, datata 4 aprile 2016, inviata a Federottica e in copia al ministero della Salute (in risposta della nostra ultima del 15 marzo scorso), Tiger Italy 2 ha voluto ufficialmente comunicarci l’avvenuto ritiro degli occhiali da vista negativi dai loro negozi», si legge in un comunicato di Federottica. Come già anticipato a b2eyes TODAY da Roberto Valvo, amministratore delegato di Tiger Italy 2, la società che gestisce i negozi Tiger nel Centro Italia, e in particolare a Roma, Federottica precisa che il manager «ci ha voluto segnalare come alcuni occhiali siano stati inseriti per errore dalla casa madre danese in un ordine e di conseguenza, sempre per errore, siano stati successivamente acquistati da alcuni negozi italiani della catena - si legge ancora nella nota -

“Dopo la Vostra gentile segnalazione”, prosegue la comunicazione di Tiger Italy, 2, “li abbiamo immediatamente ritirati dalla vendita e ci rendiamo disponibili a rimborsare chi li avesse acquistati”». Federottica ringrazia, inoltre, Valvo «per l’immediato riscontro e intervento – sottolinea l’associazione - Vogliamo comunque evidenziare la serietà dell’azienda che svolge quotidianamente un’importante azione di controllo e verifica sui prodotti venduti nei propri negozi.

Questo è facilmente riscontrabile visitando l’apposita sezione sul loro sito web».Soddisfatto anche Andrea Afragoli, presidente di Federottica. «Il lavoro in campo sindacale è spesso difficile, ma ci capita di incontrare anche interlocutori disponibili a dialogare e che comprendono le nostre necessità nel far rispettare la normativa senza dover iniziare diversi percorsi per ottenere correttezza – commenta nella nota Afragoli - Per fare questo è importante un’unità di intenti di tutto il settore e supportare tutti insieme le azioni, senza pregiudizi, svolte con estrema competenza e metodologia».

 

Fonte : B2Eyes